Dopo aver esplorato alcuni metodi per creare vari modelli di array con la libreria numpy nel primo articolo e aver esplorato alcune funzioni che ci restituiscono informazioni su questi array nel secondo articolo, in questa ultima parte andremo a capire come muoverci all’interno degli stessi array.

Iniziamo con l’importare la libreria e creare un array :

dal questo array richiamiamo prima un elemento :

poi una serie di elementi :

gli elementi dal primo al numero 9 :

e quelli dal numero 7 alla fine :

modifichiamo ora alcuni elementi dell’array con un valore a nostro piacimento :

salviamo ora alcuni elementi dell’array originale in una variabile :

li modifichiamo :

e se torniamo all’originale scopriremo che gli elementi sono stati modificati allo stesso modo :

bisogna quindi fare attenzione, se vogliamo copiare alcuni elementi dell’originale e modificarli senza modificare l’originale stesso, dobbiamo usare la funzione copy() :

modificando l’array costruito con la funzione copy(), non si modificano gli array precedenti.

Continuiamo con il vedere come si comporta l’indexing con gli array multidimensionali. Per prima cosa costruiamo l’array :

per richiamare un valore dobbiamo indicare prima la riga :

poi eventualmente per uno o più valori specifici anche la colonna :

Per chiudere l’articolo, scopriamo la selezione condizionale, creiamo un array :

e selezioniamo i valori che ci interessano ponendo una condizione :

Con questo è tutto su numpy, nei prossimi articoli andremo ad approfondire una delle librerie più usate dell’ecosistema python, “PANDAS”.

Un Saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You may also like